CORSO ASSISTENZA ALLA MARCATURA CE

CON RILASCIO DEL PROTOTIPO DEL FASCICOLO TECNICO

ED UNA SECONDA PARTE DI TRAINING-ASSISTENZA E CONSULENZA

PER INSTALLATORI E COSTRUTTORI DI IMPIANTI FRIGORIFERI E DI CONDIZIONAMENTO

Il corso verrà  svolto presso le aziende che ne fanno richiesta in data da concordare

(tel. 0142 452403 chiedere della Sig.ra Chiara)

ASSISTENZA ALLA MARCATURA SECONDO LA DIRETTIVA 97/23/CE " (PED) "

Dal 29 maggio 2002 entrata in vigore la Direttiva Europea 97/23/CE, meglio conosciuta come PED (Pressure Equipement Directive), recepita dalla Repubblica Italiana attraverso il d.lgs. 93 del 25 Febbraio 2000 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.91 del 18 aprile 2000.

Quindi, dal 29 maggio 2002 tutti i tecnici produttori, installatori, manutentori e riparatori degli impianti frigoriferi e di condizionamento, che rientrano nel campo di applicazione della direttiva, devono essere obbligatoriamente conformi alla direttiva stessa in relazione al loro prodotto.

Dall’obbligatorieta' della sua applicazione le aziende che desiderano commercializzare il proprio impianto, devono adeguarsi, se non lo hanno gia' fatto, per evitare di essere poste fuori mercato dalla concorrenza con prodotti marcati CE.

Alle domande non soddisfatte, piu' volte manifestate dalle aziende (Frigoristi Installatori) di poter commercializzare i propri impianti conformi alle disposizioni della "PED", di munirli della marcatura CE e della dichiarazione CE di conformita', il Centro Studi Galileo, venendo incontro alle esigenze dei propri clienti, offre il seguente corso-consulenza-assistenza.

CORSO ASSISTENZA ALLA MARCATURA CE CON RILASCIO FASCICOLO TECNICO

(DIRETTIVA 97/23/CE – PED)

Lo scopo principale della direttiva di garantire la sicurezza degli apparecchi o insiemi in pressione ad essa conformi e definisce solo i requisiti essenziali (obbligatori) demandando al fabbricante il compito di familiarizzare con i nuovi concetti di controllo della sicurezza sviluppati dalla PED, che fa riferimento ai requisiti essenziali, i gruppi dei fluidi, le procedure per l’accertamento della conformita', gli organismi notificati, la marcatura CE, ecc.

Obiettivo:

A questo proposito il corso, caratterizzato da un livello superiore d’approfondimento e piu' ricco d’indicazioni operative e d’esempi applicativi, si pone l’obiettivo di preparare le aziende rappresentate dal responsabile tecnico, a familiarizzare con la direttiva, al fine di sottoporre i propri impianti ad una procedura di valutazione di conformita' per apporre la marcatura CE, sia in base alla categoria di rischio in cui classificato l’impianto che ai Moduli scelti. Quindi, non solo una illustrazione ai vari aspetti applicativi, ma una formazione e assistenza al fine di trasmettere il know-how tecnico, metodologico e comportamentale utile per la rispondenza ai requisiti della direttiva per i successivi insiemi frigoriferi o apparecchi in pressione.

Programma del corso:

Informazioni generali sulla PED e applicazione della direttiva alla refrigerazione

La scelta dei moduli

Indicazioni per il reperimento di normative tecniche nazionali e internazionali

Analisi di rischio, quali gli elementi da considerare?

La verifica finale: scopo, i soggetti coinvolti in relazione ai moduli di valutazione della conformita' applicati, il controllo della documentazione e controllo visivo, la prova idraulica, esami dei dispositivi di sicurezza

Assistenza per la redazione del fascicolo tecnico, manuale uso e manutenzione*

Requisiti essenziali di sicurezza

Marcatura CE e dichiarazione di conformita'

Esempi applicativi ed esercizi pratici

Assistenza con l’Organismo Notificato e costi agevolati.

*) Come materiale didattico sara' rilasciato una documentazione in formato elettronico, sintesi generale alla realizzazione del fascicolo tecnico. (Raccolta tecnica di tutta la parte documentale che ha interessato la progettazione, la costruzione e il collaudo).

ELENCO  CORSI

STRUTTURA ED ORGANIZZAZIONE CORSI

CARTINE